Territorio
» Pula

Is Cannoneris, il parco naturale tra storia e natura alle porte di Pula

Situato nel cuore del Sulcis, Is Cannoneris è uno dei più importanti siti naturalistici della Sardegna meridionale. Nonostante le sfide storiche dovute a tagli indiscriminati, pascoli intensivi e incendi, la foresta è stata sottratta ai privati nel 1903 e affidata al demanio statale, che ne ha curato il recupero. Oggi, si estende per circa 4800 ettari nei territori di Domus de Maria, Pula, Teulada e Villa San Pietro, collegandosi con la foresta di Pixinamanna e confinando con le aree verdi di Gutturu Mannu, l’oasi di Pantaleo e monte Nieddu, tutte incluse nella proposta di istituire un parco naturale del Sulcis.

Un’oasi di flora e fauna

Is Cannoneris è una vasta distesa verde ricca di boschi di lecci, macchia mediterranea e conifere. La vegetazione è rigogliosa e i visitatori possono esplorare l’intera area attraverso una strada principale e numerosi sentieri segnalati per le escursioni. La foresta è un’oasi faunistica protetta, ripopolata con cervi sardi e daini, che convivono con cinghiali, donnole, ghiri e volpi. Non è raro avvistare l’aquila reale, il corvo imperiale, il falco pellegrino e il gheppio volare sopra le cime degli alberi.

Panorami e attrazioni naturali

La cima più alta di Punta Sebera, a 979 metri, offre una vista panoramica sul golfo di Cagliari e sulla costa sud-occidentale fino a Portoscuso, oltre a dominare le foreste circostanti. Tra le attrazioni più suggestive ci sono le formazioni rocciose della parte centro-settentrionale, con le pareti a strapiombo di Calamixi, un luogo selvaggio e leggendario. Questo sito, incastonato tra alberi secolari e rocce scoscese, è ricco di storie popolari su briganti, streghe e tesori nascosti.

Corsi d’acqua e testimonianze storiche

La foresta è attraversata da numerosi corsi d’acqua, tra cui Mitza su Filisargiu, rio Isca de Crapitta, sa Truba e sa Para, su Pizianti e i canali Medau Angiu e de su Marigosu. Questi corsi d’acqua aggiungono un fascino particolare al paesaggio e offrono habitat cruciali per molte specie. Inoltre, il territorio di Is Cannoneris è arricchito da testimonianze di civiltà prenuragiche e nuragiche, come la necropoli di Montessu, la tomba dei Giganti di Barrancu Mannu e il pozzo sacro di Tattinu, che raccontano la storia antica e misteriosa di questa terra.

Condividi
Redazione Estate in Sardegna

Redazione Estate in Sardegna

La Redazione di Estate in Sardegna è un team appassionato di viaggiatori, scrittori ed esperti locali, uniti dalla passione per la Sardegna e la sua ineguagliabile bellezza. Con anni di esperienza nel campo del turismo e un profondo amore per l’isola, il nostro obiettivo è condividere con voi le meraviglie nascoste, le tradizioni autentiche e i paesaggi mozzafiato che rendono la Sardegna una destinazione da sogno.

Ristorante Pula

Baustella, 09010 Pula CA

Camping Pizzeria Ristorante Pula

Via Flumendosa, 09010 Pula CA

Ristorante Pula

Loc. Bacchixeddu, km. 33,200, S.da Statale 195 Sulcitana, 09010 Pula CA

Bar Pula

Via Cagliari, 74, 09018 Sarroch CA

Elettromeccanica Pula

Via Alfonso Lamarmora, 65, 09010 Pula CA

Macelleria Gastronomia Pula

Viale Cagliari, 23, 09010 Villa San Pietro CA

Assicurazioni Pula

Via Alfonso Lamarmora, 63, 09010 Pula CA

Centro estetico Pula

Via Cagliari, 62, 09010 Pula CA